Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Sicurezza fuori e dentro casa: l’idea easy di Netgear

videosorveglianzaLa smart city è fatta di parole chiave, e una di esse è semplicità. Non avrebbe alcun senso, infatti, investire tempo e risorse nello sviluppo tecnologico se questo, invece di migliorare la vita dei cittadini, la peggiorasse complicandola.


La facilità d’uso è ancor più necessaria quando si gestiscono soluzioni e dispositivi pensati per la sicurezza. Per esempio, un sistema di videosorveglianza.

Il settore pubblico

In questo ambito, fervono le attività per rendere più sicuri città e paesi. Molti centri uniscono le proprie forze: è il caso dell’Emilia-Romagna, dove nell’area del reggiano i comuni di Correggio, l’Unione dei Comuni della Val d’Enza e della Bassa Reggiana hanno firmato un accordo per la gestione integrata dei sistemi di videosorveglianza nei relativi paesi.

Pochi chilometri più in là, attenzione alle aziende e alla prevenzione dei furti che possano subire: la Camera di Commercio di Forlì-Cesena ha stanziato un fondo di 20mila euro cui le imprese possono accedere per essere aiutate a installare uno di questi sistemi.

Non solo città e luoghi di lavoro

Il tema della videosorveglianza è certamente nelle agende degli amministratori pubblici, ma lo è anche in quelle delle famiglie che vogliono sentirsi più sicure avendo la possibilità di controllare, come e quando lo vogliono, cosa accada nelle proprie abitazioni. Il punto critico, come dicevamo all’inizio, è la semplicità, che in questo ambito tecnologico spesso manca.

Installare un sistema di questo tipo, infatti, non è lavoro per tutti: le procedure possono essere laboriose; la scelta dei componenti, il loro posizionamento e il cablaggio per la connessione delle videocamere è spesso materia per utenti molto esperti.


La soluzione Netgear

 

L’unica al mondo al 100% senza fili e resistente alle intemperie

 

Un viatico alla semplicità più evidente è offerto da una delle società leader nel campo del networking.

Parliamo di Netgear, che con un’incursione nell’ambito – per lei non usuale – delle soluzioni per gli utenti finali ha realizzato Arlo, un prodotto basato su soli due elementi: una stazione base e un numero variabile di videocamere.

Null’altro: per il produttore, è «l’unica soluzione al mondo al 100% senza fili e resistente alle intemperie» disponibile in commercio.

arlo-carousel-03Videocamere e stazione

Alimentate con batterie al litio, registrano in risoluzione HD e sono dotate di un magnete che consente di agganciarle a piccoli supporti sferici in metallo, nel caso le si voglia attaccare a una parete. Nessun filo le collega alla stazione base, e ciò consente di posizionarle dove si voglia. Anche in giardino o sul balcone, poiché il materiale con cui sono costruite per resistere alle intemperie. La visione è anche di tipo notturno. Nei kit se ne possono avere da una a quattro.

Quanto alla stazione, si collega al router con un cavo ethernet, si sincronizza con le videocamere e il router stesso e il sistema è pronto per essere operativo.  

VMC3030_0626-OfficeEntry-water-horiz_HiResIl cloud e l’app

Arlo è un sistema che consente di registrare sul cloud i contenuti intercettati dalle videocamere. Lo spazio disponibile per l’archiviazione è di 1 Gb. Dopo una settimana di presenza, i video verranno cancellati i automatico dal cloud; se però la soglia del Gigabyte venisse raggiunta prima dei 7 giorni, sarà necessario cancellare manualmente dei contenuti per recuperare lo spazio necessario alle registrazioni.

I contenuti possono essere visti anche in live streaming, e si gestiscono dall’app per smartphone e tablet (per dispositivi Apple, Android e per i Kindle Fire).


Un semplice “bip”

Come capire, però, cosa sta accadendo quando non si è presenti? Ci pensa il sensore di movimento di cui è dotata la videocamera, che rileva quanto accade nell’ambiente monitorato e invia un alert al dispositivo su cui è installata la app, così da consentire la visione immediata in streaming o successivamente, da cloud.

Semplicità, dunque: nell’installazione e nell’uso. Con queste caratteristiche Arlo si pone come una tra le soluzioni più interessanti per la domotica e le smart home. Un ambito in crescita esponenziale, che nel 2018 conta di raggiungere un valore globale di 71 miliardi di dollari. Nel 2011 quei miliardi erano 13.

Cosa ti aspetti di vedere in casa tua?

Condividi

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Per maggiori informazioni, siamo a tua disposizione: contattaci

IN BREVE

CATEGORIA SMART

Smart Living

TECNOLOGIA

Hardware, software, Wi-Fi, app, cloud

DOVE ACQUISTARE LA SOLUZIONE

Sei un rivenditore di informatica?
Acquista la soluzione Netgear sulla piattaforma e-commerce Tech Data.

Se sei un utente finale,
visita il sito dedicato ad Arlo o rivolgiti al tuo rivenditore di fiducia.

PER CHI

Per i cittadini, per gli esercenti, per gli uffici

PER QUALI RIVENDITORI

Per rivenditori diretti agli utenti finali, gli uffici e agli esercizi commerciali

DOVE NELLA CITTA’

 Casa  Attività Commerciale

CONTENUTO SPONSORIZZATO